Le Cimici

CENNI DI BIOLOGIA E DI ETOLOGIA

Cimex lectularius
Prediligono depositi di spazzatura, cucine, panifici e altri luoghi dove si trovano sorgenti di calore. Le cimici dei letti (Cimex lectularius) sono fra i più temuti insetti molesti.
Si possono trovare nelle stanze da letto fra le pieghe di stoffe, nelle imbottiture varie dei mobili, nelle screpolature delle tapezzerie, dove ci sono piccoli allevamenti di animali, ecc. Di notte escono dai loro nascondigli attaccano l'uomo e gli altri animali mentre dormono e ne succhiano il sangue.
Questi parassiti si riproducono molto rapidamente, le uova sono deposte a gruppi nelle fenditure dei muri, dei mobili, tra le pieghe di stoffe, ecc. . In un anno si hanno almeno tre generazioni.

DANNI

La puntura di per se è poco dolorosa, può però provocare successivamente gonfiori di parti del corpo, febbri, fastidiose orticarie, vaiolo ed altre malattie infettive. La presenza delle cimici è rilevata oltre che dai loro escrementi rosso brunasti, neri, gialli, anche dal loro cattivo odore.

 




Tel. 0541 39 06 06 . Fax 0541 38 75 00
Cell. 335 77 47 108 . 348 87 35 546
E-mail: info@biocity.it
Sede Legale: via Drudi, 16 - 47900 Rimini - P.IVA: 03 63 48 60 401 Uffici: via Neri da Rimini, 3/5 47900 Rimini